Let’s control the world: alla scoperta di Ingress

Pubblicato il 22 ottobre 2014 da in arte digitale, gamers' hell, nerd culture, nullafacenza e affini, tecnologia e altri mali.

La prima regola di un buon gamer è quella di non recensire mai, mai, mai nessun gioco mentre ci sta ancora giocando. La best practice del caso richiederebbe un mese di totale digiuno videoludico dopo il completamento del titolo per metabolizzare la perdita di neuroni, piangerne il mancato sequel (o maledire qualsiasi sequel esistente) e poi formulare a mente fredda un parere che sia di una qualche utilità.

Continua a leggere »

La dieta è uno stato d’animo: il tech salutista

Pubblicato il 17 settembre 2014 da in nullafacenza e affini, social media, tecnologia e altri mali, vita vissuta per finta.

A intervalli regolari di circa tre mesi, nella vita di ogni donna arriva l’ineluttabile momento del “basta, mi metto a dieta”.
È una delle tante leggi non scritte che governano l’universo femminile, indipendente dal peso, dall’età e dall’altezza della malcapitata: una mattina qualunque i nostri estrogeni sentono il bisogno impellente di urlare a gran voce “sei un capodoglio, una portaerei, non ti si filerá mai nessuno, mettiti a stecchetto e perdi dieci chili”. E noi, da buoni automi ligi al dovere, prontamente obbediamo.

Continua a leggere »

Chi è l’antisocial content (e perché non esce allo scoperto)

Pubblicato il 3 marzo 2014 da in #illavoroèunacosaseria, antisocial philosophy, nullafacenza e affini, social media.

Social media manager. Web content manager. Community manager. E-reputation manager.
Se siete assidui frequentatori di LinkedIn o bazzicate tra blog e profili Twitter di loschi figuri, vi sarete imbattuti almeno un paio di volte in uno tra questi termini altisonanti che descrivono le fantomatiche specializzazioni del web 2.0.

Continua a leggere »